CONSOB

Che cos’è la CONSOB ?

La CONSOB (Commissione Nazionale per le Società e la Borsa) ha lo scopo di salvaguardare il pubblico risparmio. Si tratta del più importante ente che tutela gli investitori e che si occupa di tutta quella serie di aspetti connessi alle operazioni di Borsa ed ai mercati.

Tra le sue molteplici attività, la CONSOB non si occupa però di risolvere le controversie fra risparmiatori e soggetti sottoposti a controllo, e nemmeno ha l’autorità per condannare le società a sanzioni e rimborsi nei confronti dei risparmiatori. Si tratta di una serie di atti che competono invece all’autorità giudiziaria.

Ecco di seguito invece quali sono le principali funzioni di questo importante organo italiano.

CONSOB
CONSOB

Funzioni della CONSOB

Oggi le funzioni delle Consob sono davvero numerose, scopriamole:

In primis ha il potere di regolamentare le attività di investimento da parte di tutti gli intermediari, stabilendo gli obblighi informativi delle società che risultano quotate nei mercati borsistici.

Inoltre la CONSOB ha il compito di autorizzare i prospetti riguardanti le offerte pubbliche di vendita e prevedere tutta la documentazione relativa alle offerte pubbliche di acquisto. Oltre a vigilare sulle iscrizioni agli Albi di tutte le imprese di investimento.

Un organismo che sottopone le società di gestione, intermediari ed imprese di promotori finanziari a sorveglianza.  Con particolare riguardo per il compimento di tutte una serie di operazioni che rispettino i principi di correttezza e trasparenza.

La consob può stabilire anche delle sanzioni da applicarsi sugli stessi soggetti vigilati ed ha il dovere di controllare le informazioni, che giungono sul mercato, da parte di tutte quelle imprese che fanno ricorso al pubblico risparmio. Tra le sue funzioni rientra anche la verifica dei dati contenuti nei documenti contabili di tutte le società quotate in Borsa.

La CONSOB monitora eventuali movimenti anomali nelle contrattazioni dei titoli quotati in Borsa e constata violazioni delle norme in materia ed eventuali manipolazione dei mercati. Parliamo in tal caso di “insider trading”.

Pur essendo un organismo indipendente, la CONSOB mantiene rapporti di collaborazione con diverse autorità a livello nazionali ed internazionale. Sempre con lo scopo di garantire il corretto funzionamento dei mercati finanziari.

In conclusione

Concludiamo dicendo che la CONSOB è essenziale per capire non solo quali sono i rischi del settore ma soprattutto come rimanere aggiornati e capire se la fonte è autorevole

Per quanto concerne il trading online, in base alle nuove normative europee la Consob individua e certifica le piattaforme di che operano nel trading online.

Per i broker, essere registrati CONSOB è un segno di sicurezza è affidabilità: si tratta di una piattaforma che potresti potenzialmente scegliere per i tuoi investimenti.