Forex

Cos’è il Forex?

Partiamo subito dall’ABC comprendendo esattamente cos’è il Forex.

Forex o FX in breve è l’acronimo foreign exchange market ed è il più grande e interessante mercato finanziario nonché più frenetico al mondo, esso fa parte della famiglia del trading online.

Secondo i dati di Bloomberg, ogni giorno avvengono scambi per un valore di oltre 5.3 mila miliardi di dollari. In gergo tecnico un mercato con queste caratteristiche è definito «liquido». Infatti il mercato valutario è decisamente il più liquido al mondo.

Forex

Fino a qualche anno fa, prima dell’avvento del fenomeno trading online, il Forex trading era gestito esclusivamente delle grandi istituzioni finanziarie, da grandi società e banche centrali.

Con l’arrivo di internet a livello di massa ha stravolto il mercato forex ed oggi è possibile vendere o comprare valute semplicemente anche per i piccoli investitori come voi attraverso un semplice clic, mediante conti di intermediazione on-line detti anche broker.

Il forex trading è molto semplice, infatti parliamo semplicemente di compravendita simultanea di valute. Si compra una valuta e contemporaneamente se ne vende un’altra.

Le valute vengono scambiate in coppia – per esempio euro e dollaro americano (EUR/USD) – e lo scambio come dicevo prima avviene attraverso un broker.

La peculiarità principale del forex è l’essere mercato internazionale senza una sede fisica ufficiale e quindi senza dei prezzi ufficiali. Infatti, lo scambio di valuta avviene online over-the-counter (OTC), questo significa che tutte le transazioni avvengono tramite reti informatiche tra i trader di tutto il mondo.

Chi può investire con il forex?

Adesso che abbiamo definito che cos’è il forex dobbiamo capire se il forex trading si adatta alle esigenze dei piccoli investitori. La risposta è si mediante il concetto di leva finanziaria.

Facciamo un passo indietro, ovvero la fluttuazione giornaliera del valore delle valute è di solito molto piccola. quasi tutte le coppie di valute si muovono di meno di un centesimo al giorno, un cambiamento di meno dell’1% del valore della moneta stessa. Quindi, molti trader si affidano alla leva finanziaria per aumentare il valore dello scambio.

la possibilità di utilizzare la leva ha portato a stimolare una rapida crescita del mercato del forex, che è diventato così un mercato perfetto per i piccoli investitori come noi.

Entriamo nel dettaglio

Come funziona il forex?

Il mercato forex, è decentralizzato e il prezzi quindi possono subire variazioni tra un broker e l’altro. Infatti come dicevamo, non esiste alcun organo a capo di questo mercato, di conseguenza ogni intermediario propone una quotazione strettamente basata sul valore del mercato corrente.

Abbiamo ancora un pò di confusione, niente paura semplifichiamo tutto e facciamo un esempio pratico per capire bene come funziona il Forex.

Abbiamo davanti a questa quotazione di scambio dell’euro contro il dollaro:

EUR/USD = 1,1230

Cosa significa?

  • La valuta a sinistra del segno “/” , nel nostro caso EUR (euro), è detta valuta base;
  • La valuta a destra, nel nostro caso USD (dollaro statunitense), è la valuta quotata (detta anche secondaria).

  • Se vuoi comprare, il tasso di cambio (1,1230) ti indicherà quanto devi pagare in termini di valuta quotata (USD) per acquistare un’unità di valuta base (EUR). Quindi, basandoci sul nostro esempio, dovrai pagare 1,1230 dollari statunitensi per acquistare 1 euro.
  • Se vuoi vendere, invece, il tasso di cambio ti indicherà quante unità della valuta quotata (USD) ricevi vendendo un’unità della valuta base (EUR). In altre parole più semplici, vendendo 1 euro riceverai 1,1230 dollari statunitensi.

Potete testare con mano quello che abbiamo appena detto con questo convertitore di valute


Il Convertitore Valuta è offerto da Investing.com Italia.

Se siete curiosi ecco i valori attuali in tempo reale di EUR/USD:

Il vantaggi del forex trading

Ora che abbiamo un’pò le idee più chiare capiamo che il forex, è un mercato enorme, il più grande in assoluto, dove vengono scambiate delle valute e si guadagna sostanzialmente sulla loro differenza, ma perché dovremmo scegliere proprio il Forex per fare trading online?
Ecco elencati di seguito i vantaggi che solo il Forex può Offrirti:

  • commissioni pari a zero: infatti la maggior parte dei broker coprono i costi del servizio grazie allo spread tra la domanda e l’offerta.
  • Investimento iniziale (o d’accesso) minimo: infatti ogni investitore determina da solo il valore della sua posizione. Così, si possono comprare e vendere valute partendo anche da un investimento piccolo di poche centinaia di euro.
  • Mercato sempre aperto 24 ore: il mercato del forex è aperto 24 ore al giorno, cinque giorni e mezzo alla settimana, dal Lunedì al Venerdì e le valute sono scambiate in tutto il mondo percorrendo quasi tutti i fusi orari.
  • Leva finanziaria: grazie ad essa, nel forex trading è possibile controllare contratti dal valore molto elevato.
  • Alta liquidità: Essendo un mercato estremamente liquido. Ogni ordine nel forex è piazzato istantaneamente nel mercato perché ci sarà sempre qualcuno disposto a fare lo scambio con te.

Abbiamo visto che il forex presenta molti vantaggi: nonostante trarre guadagni possa essere più difficile di quanto pensato, è un mercato che offre estrema flessibilità grazie alla sua apertura 24 ore su 24, come dicevo la leva finanziaria ti permette di investire più soldi di quanti tu ne abbia davvero e di guadagnare (o perdere) come se tutti quei soldi fossero i tuoi. Vero come ogni mercato ha i suoi rischi, ma ogni giorno, in ogni momento, grazie alla altissima liquidità esiste sempre una buona occasione per fare investimenti, ovviamente ci vuole una solida strategia alla base.
E sopratutto richiede un capitale iniziale di deposito davvero molto basso e i costi di commissione e gestione fanno invidia al mercato azionario.

Come si guadagna con il forex?

Bene siamo arrivati alla parte più attesa: come si riesce a guadagnare con il Forex?

Piazzare un ordine nel mercato forex è molto semplice, molti broker offrono un’interfaccia grafica semplice ed intuitiva

Partiamo subito con un esempio

  • Se decidi di acquistare 1.000 euro di EUR/USD ad un tasso di cambio di 1,1800. Il tuo bilancio sarà automaticamente +1.000 euro/-1.180 dollari.
  • Dopo un determinato periodo il tasso di cambio cambia e arriva a quota 1,2500.
  • Decidi di scambiare i 1.000 euro acquistati, quindi li vuoi vendere, e il tuo bilancio sarà -1.000 euro/+1.250 dollari

In conclusione i risultati ottenuti sia per l’euro che per il dollaro saranno

EUR +1.000 – 1.000 = 0
USD -1.180 + 1.250 = +70

Il guadagno di questa posizione è stato quindi di 70 dollari statunitensi.

Ti può sembrare banale ma è proprio così che si guadagna con il Forex ovviamente viceversa avremmo un decremento. e tutti questi calcoli sono fatti dal broker niente paura.

Entrare Long o short: cosa significa?

Nel Forex, esattamente come il mercato azionario, si parla di posizione long (o lunga) e posizione short (o corta). Nel Forex questa terminologia definisce un significato particolare che è fondamentale sapere per capire bene l’analisi del mercato.

  • Se compri, quindi se decidi di comprare la valuta base e vendere la valuta quotata, significa che prevedi che la valuta base aumenti di valore (quindi il grafico) salirà per poterla poi rivendere ad un prezzo più alto.
    Nel linguaggio del forex trading si dice “andare lunghi” (long).
  • Se vendi, quindi viceversa, decidi di vendere la valuta base e comprare la valuta quotata, significa che prevedi che la valuta base diminuisca di valore cosi da poterla ricomprare ad un prezzo minore.
    Nel gergo del forex trading si dice “andare corti” (short).

Prezzo Bid e prezzo Ask: significato?

Le coppie di valute nel forex presentano due prezzi: il prezzo di Bid, cioè di vendita, ed il prezzo di Ask, o di acquisto. Il prezzo di vendita è sempre più basso del prezzo di acquisto. La differenza tra i due prezzi è detta “spread”, grazie al quale ogni broker guadagna.

Scegliere un Broker regolamentato

Per fare Forex trading in tutta sicurezza è necessario l’utilizzo di un broker che sia regolamentato. Fra i migliori da poter utilizzare vi è IqOption, che è regolato dalla CySEC

E’ sicuramente un broker rivoluzionario che vi consigliamo di provare.

Il broker deve essere regolamentato, poichè online ci sono molte truffe che rischiano di compromettere l’integrità del vostro budget iniziale.

Inoltre ricordate che la maggior parte dei broker regolamentati offrono ai propri utenti una sezione formativa che garantisce una formazione base di trading, sia a livello pratico che a livello teorico.

Forex opinioni

Quando sentiamo parlare di forex, le opinioni non sono positive. Molti ritengono il forex quasi una truffa e che sia impossibile guadagnare. In realtà, questo accade perchè tutti sono desiderosi di ottenere profitti in poco tempo, senza studio e esperienza capita che si rimane scottati e pertanto girano voci negative.

Come avari capito il forex, come qualsiasi altra attività lavorativa, richiede impegno e studio per ottenere dei profitti. Essendo inoltre un mercato regolamentato, tutto si può dire tranne che sia una truffa. Ad Oggi giorno sono tanti i trader che eseguono una diverse operazioni sui mercati forex, svolgendo una attività professionale a tutti gli effetti.

Mettiamoci bene in testa che  il forex presenta dei rischi e pertanto se da una parte un soggetto sta perdendo, dall’altra c’è un altro che sta guadagnando.

Per questo motivo risulta fondamentale adottare infatti delle strategie, fare esperienza e comprendere il funzionamento dei mercati. Soltanto in questo modo, nel lungo periodo, si potranno ottenere dei profitti.

Solo chi si applica, studia e cerca di accumulare esperienza, nel lungo periodo otterà dei profitti, farete i conti anche con l’aspetto psicologico ( per questo vi consiglio di leggere l’articolo dedicato. In sintesi il Forex online è una attività aperta a tutti, e sta voi capire se cogliere o meno le grandi opportunità di guadagno che il mercato del forex è in grado di offrire.