Supporti e resistenze

Bene signori adesso spieghiamo due concetti che sono fondamentali per l’analisi tecnica, cercheremo di definire cosa sono i supporti e resistenze. Possiamo dire che sono le fondamenta per qualsiasi strategia decidiamo di applicare nel mondo del trading online

Supporto e resistenza cosa sono?

Per capirci cerchiamo di immaginare il supporto e la resistenza come un pavimento e un soffitto in vetro che limitano l’escursione di movimento del prezzo.

resistenza supporto analisi tecnica
resistenza supporto analisi tecnica

Ma facciamo un passo indietro, la dinamicità con la quale i prezzi oscillano ( detta anche volatilità dei prezzi sul mercato) sono il risultato della continua variazione del gioco di equilibri tra domanda e offerta. Quando l’offerta supera la domanda i prezzi tendono a scendere, viceversa quando l’offerta non è sufficiente a soddisfare la domanda i prezzi tendono a salire.

Gli analisti tecnici identificano i trend in formazione sui mercati studiando i livelli di prezzo in corrispondenza dei quali gli equilibri cambiano. Sebbene questi livelli si creino in modo del tutto naturale, senza seguire alcun programma, rappresentano l’opinione collettiva dei soggetti che operano sul mercato.

Livello di supporto

Il supporto è il livello in cui un prezzo al ribasso arresta la propria caduta e potenzialmente ‘rimbalza’ di nuovo verso l’alto.

Livello di supporto
Livello di supporto

Tecnicamente questo avviene perché i potenziali compratori, vista la caduta del prezzo, decidono che è un buon momento per rientrare nel mercato. L’offerta in eccesso viene quindi assorbita, fino a quando offerta e domanda non si riequilibrano e la discesa si arresta. Poiché il numero degli acquirenti aumenta, la bilancia pende di nuovo verso la domanda e i prezzi riprendono a salire.

Gli esperti di trading possono identificare livelli di supporto , senza però alcuna garanzia dato che i mercati non sono mai completamente stabili e prevedibili. Vale la pena ricordare che se un prezzo supera il livello di supporto previsto, continuerà a scendere fino a quando troverà un altro supporto.

Detto ciò iniziamo a imparare qualche termine, in analisi tecnica quando i prezzi rompono un supporto (violazione al ribasso) si parla di breakout ribassista di un supporto.

Livello di resistenza

Come avrai intuito, la resistenza è esattamente il contrario del supporto. È il livello in cui un prezzo mentre sale trova una resistenza alla crescita e potenzialmente rimbalza dall’altro alto verso il basso.

resistenza supporto analisi tecnica

Tecnicamente questo fenomeno avviene perché i potenziali venditori, vista la crescita del prezzo, decidono che è un buon momento per vendere. Questo genera un aumento dell’offerta sul mercato, che alla fine raggiunge la domanda creando un nuovo equilibrio. Fino ad arrivare al numero crescente di venditori che cercherà di sfruttare il mercato rialzista, creando una forza di vendita tale da spingere di nuovo i prezzi al ribasso.

Secondo alcuni analisti tecnici ritengono che un prezzo che viola il livello di resistenza previsto può continuare a salire fino a raggiungere la resistenza successiva.

In analisi tecnica quando i prezzi rompono una resistenza (violazione al rialzo) si parla di breakout rialzista di una resistenza.

Varianti di supporti e resistenze

I nostri livelli di supporto e resistenza possiamo classificarli in due tipologie:

  1. Statici
  2. Dinamici

supporti e resistenze statiche:

Sostanzialmente i supporti statici sono segmenti orizzontali che possono essere disegnati su livelli tecnici strategici (come minimi relativi e/o assoluti), e sono quelli che abbiamo visto prima.

Per esempio consideriamo come supporti statici: minimi assoluti o minimi relativi, barriere psicologiche (cifre tonde), ritracciamenti di Fibonacci di un’ascesa, limite inferiore di un rettangolo (canale laterale, fascia orizzontale, box, trading range), supporti pivot.

supporti e resistenze dinamici

Mentre definiremo supporti dinamici linee e/o curve che si trovano al di sotto della linea dei prezzi e rappresentano un ostacolo a una discesa dei prezzi. A differenza dei supporti statici i valori cambiano nel tempo.

Supporto dinamico
Supporto dinamico

Ad esempio possiamo considerare come supporti dinamici: una trendline rialzista, il limite inferiore di un canale discendente, le medie mobili, il limite inferiore della Banda di Bollinger (Boll-), la neckline di un testa e spalle ribassista.

resistenza dinamica
resistenza dinamica